LE SEDIE

Regia: Carlo Roncaglia

"Lei è davvero del parere che si possano avere figli a tutte le età?"  Una piccola stanza senza porte né finestre; due persone, figure quasi umanoidi relegate ai confini dello spazio, del tempo e, forse, di loro stessi; ed un gioco terribile e surreale il cui obiettivo è la ricerca della Verità, della Soluzione.I due protagonisti sembrano seguire una specie di canovaccio delirante, trascinando con sé l'insostenibile peso del vuoto fino all'atto estremo di rinuncia ed allo stesso tempo di ultima, flebile e disperata speranza. La speranza che ci sia qualcosa oltre le pareti di un rifugio dove le infiltrazioni dell'acqua allargano le crepe, dove tutto è circondato da una sorta di liquido amniotico; la speranza che la vita, quella vera, possa ancora trovarsi al di là di quella barriera da loro stessi eretta. Con nulla da perdere se non quell'artificiale sicurezza, quella tranquillità al riparo da una troppo aggressiva realtà; un'esistenza però monotona e vuota al sicuro dalla vita stessa.
Una situazione progettata su misura o forse dettata da una necessità mostruosa e apocalittica?… Non ci è dato di saperlo: troppo labile è la linea che separa la pazzia da quella forma di ultima, disperata difesa che spinge i due all'annientamento di ogni lucida presa di coscienza.

di Eugène Ionesco

con 
Enrico Dusio
Gianluca Gambino

musiche originali Enrico De Lotto
scene e costumi di Carola Fenocchio
luci di Andrea Pagliardi

regia Carlo Roncaglia

Guarda la gallery

 

  • enrico-dusio-sito-2.jpg
    Enrico Dusio

    Attore diplomato alla scuola del Teatro Stabile Di Torino, diretta da Luca Ronconi, lavora attivamente dal 1994 interpretando ruoli da primo attor giovane in grandi compagnie come la Pagliai-Gassman, Malfatti, Albertazzi. Nel 1999 diventa doppiatore ed entra a far parte del cast della trasmissione tv “La Melevisione”. Nel 2000 diventa socio fondatore della Compagnia di Musica-Teatro Accademia dei Folli. Partecipa a varie produzioni cinematografiche e televisive. Conduce laboratori teatrali nelle scuole elementari e medie.

  • gianluca-gambino-sito.jpg
    Gianluca Gambino

    Si diploma presso la scuola del Teatro Stabile di Torino, lavora con Mauro Avogadro, con il gruppo di ricerca Archivo Zeta, con sede a Firenze, fondato da Gianluca Guidotti, lavora in Francia con Dominique Pitoiset per il Teatro di Bordeaux, partecipa al Progetto Shakespeare, lavorando con Jean-Cristophe Sais e con Mamadou Dioume, attore di Peter Brook, all’interno delle manifestazioni per le Olimpiadi Invernali 2006, lavora con Luca Ronconi, appare in spot pubblicitari, fictions e films.

Condividi