YOUSSEF E MARIE

Regia: Carlo Roncaglia

Youssef e Marie si sono conosciuti in mezzo al mare, nel viaggio verso Lampedusa. Sono scappati dalle dittature dei loro paesi – lui dall’Egitto, lei dalla Libia – mentre fioriva la cosiddetta primavera araba, e si sono stabiliti a Torino. Parlano un italiano colto, forbito, iperletterario, lo hanno imparato all’università dai libri di grammatica e dai romanzi della nostra più nobile tradizione. Hanno una bancarella dove vendono incenso e mirra. E aspettano un figlio che dovrebbe nascere a fine dicembre, attorno al 24. Youssef, cristiano copto, vorrebbe chiamarlo Jesus. Marie, musulmana osservante, non ci pensa nemmeno.

Li ritroviamo sei anni dopo, scoprendo che molte cose sono cambiate nel frattempo – molte ma non tutte. Youssef e Marie non lavorano più per strada, ma continuano a parlare un italiano raffinatissimo. Il loro bambino è nato e va alle elementari, ma in casa non sono cessate le discussioni attorno suo nome. La primavera araba è finita com’è finita, ma non è venuta meno la fiducia della coppia in un futuro migliore.

Youssef e Marie è una favola di Natale a due voci, un inno alla speranza. È la preghiera ironica, tenera, scanzonata e multireligiosa di chi si ostina, nonostante tutto, a credere nella felicità.

Uno spettacolo natalizio sui generis adatto ai bambini e alle famiglie. Un piccolo singolare presepe vivente immerso nella contemporaneità per riflettere, divertirsi e commuoversi. 

con
Enrico Dusio
Giovanna Rossi

e con
pianoforte Carlo Roncaglia
armonica Paolo Demontis

testo Emiliano Poddi
musiche Carlo Roncaglia
luci e fonica Ivo Ghignoli

regia Carlo Roncaglia

  • enrico-dusio-sito-2.jpg
    Enrico Dusio

    Attore diplomato alla scuola del Teatro Stabile Di Torino, diretta da Luca Ronconi, lavora attivamente dal 1994 interpretando ruoli da primo attor giovane in grandi compagnie come la Pagliai-Gassman, Malfatti, Albertazzi. Nel 1999 diventa doppiatore ed entra a far parte del cast della trasmissione tv “La Melevisione”. Nel 2000 diventa socio fondatore della Compagnia di Musica-Teatro Accademia dei Folli. Partecipa a varie produzioni cinematografiche e televisive. Conduce laboratori teatrali nelle scuole elementari e medie.

  • giovanna-rossi-sito.jpg
    Giovanna Rossi

    Attrice, speaker doppiatrice e formatrice, nel ’93 consegue il diploma di recitazione presso l’Accademia dei Filodrammatici di Milano. 
Lavora al Teatro dei Filodrammatici, al Teatro Libero, al Teatro Carcano, al Teatro Stabile di Bolzano, al Teatro della Tosse di Genova. Parallelamente conduce attività didattica tenendo corsi di recitazione e laboratori di teatro sia per le scuole sia per le aziende.
 In tv ha lavorato, tra gli altri, per Mediaset nella trasmissione “Candid Camera” e per la Rai nelle serie “La squadra”(Rai3).

Condividi