VIAGGI E MIRAGGI

 

Immaginiamo di entrare in una biblioteca. Abbiamo un forte desiderio: leggere un buon libro, entrare in un mondo fantastico, partire per un viaggio. Vivere la sensazione che le parole scritte ci conducano per strade nuove, reali o immaginarie; luoghi soltanto sognati e mai veduti, oppure i nostri stessi mondi ma vissuti con spirito diverso, per scoprirne nuove dimensioni. Il libro diventa un universo parallelo, nutrimento per la nostra fantasia, fondamento dell’immaginario. E così il nostro spettacolo è un piccolo viaggio letterario e musicale i cui protagonisti di ogni capitolo come Dante e Virgilio si apprestano a partire oppure descrivono il loro percorso. Viaggio inteso in senso lato, viaggi e viaggiatori, ciascuno con il proprio bagaglio e il proprio destino.

Da Giorgio Caproni a Melville, da Francesco Guccini a Paolo Conte…

con
Enrico Dusio
Gianluca Gambino
Francesca Porrini
Carlo Roncaglia 
e con
Vincenzo Novelli: chitarre
Paolo Demontis: armonica
Enrico De Lotto: contrabbasso
Giò Dimasi: percussioni

riduzione ed adattamento dei testi: Carlo Roncaglia
musiche e arrangiamenti: Enrico De Lotto
luci e fonica: Donato Merz Terrameo

regia: Carlo Roncaglia

Condividi