UNA NOTTE AL MUSEO

Regia: Carlo Roncaglia

Quasi tutti cominciano con gli insetti. Mosche, cimici, zanzare, tafani. A inizio carriera, quasi tutti i pittori svelano il proprio talento dipingendo sulla tela un insetto che sembra vero. Chissà perché proprio gli insetti. E chissà perché, dopo esordi così simili, i pittori approdano a risultati così diversi.

C’è chi si fissa con lattine e flaconi del supermercato (Warhol); c’è chi si limita a dipingere il sole sul fianco di una casa (Hopper); chi reputa se stesso l’unico soggetto degno di essere rappresentato (Frida Kahlo).

Signore e signori, ecco a voi alcuni tra i più grandi pittori della storia dell’arte, tutti qui, in una notte bianca – bianca come una tela sul cavalletto, prima che vi si posi il pennello.

 

con gli attori dell’Accademia dei Folli

testo Carlo Roncaglia, Emiliano Poddi

regia Carlo Roncaglia 

Condividi